Ascoli Piceno

Filtra per


Antico Borgo Piceno
Antico Borgo Piceno

Ascoli Piceno

Hotel Villa Pigna
Hotel Villa Pigna

Ascoli Piceno

Villa Fortezza
Villa Fortezza

Ascoli Piceno


Prenota le tue vacanze in, Hotel Ascoli Piceno,Country House Ascoli Piceno,Agriturismo Ascoli Piceno,Hotel 3 stelle Ascoli Piceno,Hotel 4 stelle Ascoli Piceno,Relais Ascoli Piceno,Centri Benessere Ascoli Piceno,B&B Ascoli Piceno,Villa Ascoli Piceno

Città storica situata a mt. 153 sul livello del mare, nel tratto centrale della valle del Tronto, dà l'impressione di occupare una conca ad anfiteatro, coperta per tre quarti da monti e colline ed aperta verso il mare per la parte restante.
Ben collegata al resto d’Italia dalle principale strade e vie ferroviarie, con Roma tramite la consolare Salaria che, arrivata a Porto d'Ascoli, si congiunge con la statale Adriatica e con l'autostrada A14, dalla Salaria si diparte pure la statale Piceno-Aprutina che porta a Teramo.
Le comunicazioni ferroviarie sono assicurate tramite il tronco Ascoli San Benedetto con relative coincidenze sulla linea Lecce Milano.
La città conta circa 56.000 abitanti, ha un ben definito centro storico comprendente quattro quartieri: Sant'Emidio, San Venanzio, San Giacomo e Santa Maria Intervineas, anticamente divisi in sei sestieri.

Terra di frontiera, punto d'incontro di culture e popoli diversi, la provincia di Ascoli vanta anche un lungo e meraviglioso litorale, costa, bassa e coperta da sabbia fine ed omogenea, è punteggiata da ridenti stazioni balneari e turistiche, ricche di storia e di arte come Pedaso, Cupramarittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto, conosciuta, quest'ultima, come la Riviera delle Palme.

Dolci colline, dai campi coltivati creano colorate geometrie degradano verso le località marine.
Nell’interno verdi e importanti rilievi a tratti superanti gli 800 mt., scendono ariosi verso le vallate di rado squarciati da rovinosi calanchi.
La provincia è montuosa nella parte terminale ad ovest, in corrispondenza della catena dei Sibillini culminanti nei mt. 2.478 del Monte Vettore, la cima più alta delle Marche.
L'entroterra ascolano, ancora pregno dei valori tradizionali della vita contadina di un tempo e ricco di forti memorie storiche, offre al turista piacevoli emozioni.
Le vallate del Tronto, dell'Aso e del Tenna rendono il territorio vivace e mutevole.
Risalendo i corsi dei fiumi, si incontrano paesini incantati, su un'altura isolata  Acquaviva Picena, in un fondovalle Acquasanta Terme, sulla cresta di una dorsale appenninica  Francavilla d'Ete, sul crinale di un contrafforte Force, sull'erto versante di un costone Montefortino, ma tutti danno la netta impressione al visitatore che paesaggio e storia, arte e folclore hanno mantenuto in questa provincia le dimensioni più naturali ed umane possibili.

La provincia ascolana nella sua varietà di ambienti naturali, mare, monti, colline e valli, affascina il turista e gli offre l'opportunità di scoprire un patrimonio paesaggistico incantevole, espressione di un popolo che ha saputo conservare una condizione di vita ideale, altrove forse perduta.
 

Ascoli Piceno da vedere

Il Museo Archeologico Statale conserva reperti dalla preistoria alla civiltà Picena, all'età romana e medievale.
Il Museo Diocesano raccoglie arredi ed argenterie sacre, sculture in legno ed in pietra ed intereGiordano, Carlo Maratta, Adolfo De Carolis e Domenico Morelli.
La Galleria d'Arte Contemporanea possiede una delle più importanti raccolte di arte contemporanea della regione con xilografie, acqueforti, pitture e sculture di famosi artisti italiani e stranieri.

Strutture turistiche ricettive di Ascoli Piceno, Hotel Ascoli Piceno,Country House Ascoli Piceno,Agriturismo Ascoli Piceno,Hotel 3 stelle Ascoli Piceno,Hotel 4 stelle Ascoli Piceno,Relais Ascoli Piceno,Centri Benessere Ascoli Piceno,B&B Ascoli Piceno,Villa Ascoli Piceno.
Ascoli Piceno, Porta SolestàAscoli Piceno Porta solestà

ssanti dipinti di Carlo Crivelli, Pietro Alemanno, Cola dell'Amatrice.

 

La Pinacoteca Civica custodisce importanti dipinti di Carlo Crivelli, Cola dell'Amatrice, Tiziano, Guido Reni, Luca

Ascoli Piceno piazza del Popolo (qui troverai una selezione dei migliori Hotel Ascoli Piceno)
Ascoli Piceno Piazza del Popolo
San Benedetto del Tronto
Le sue palme intervallate da oleandri, fanno di questa città una realtà unica in Europa.
Percorrendo i 5 km. del lungomare, uno dei più belli e suggestivi d'Italia, si comprende a pieno perché questo luogo viene definito da sempre "La Riviera delle Palme". La città oggi conta circa 50.000 abitanti e dà subito la sensazione di una località aperta, dinamica e sicura di se, ha uno dei più importanti porti pescherecci d'Italia; è ricca di impianti sportivi quali tennis, pattinaggio, hockey, calcio ed altro ancora, un porto turistico con circolo nautico, un palasport, bocciodromi, piscine, una pista per atletica leggera, una ricettività alberghiera diversificata e da tempo ben collaudata, un moderno palazzo dei congressi, numerose sono le occasioni di svago sulla costa e tanti possibili itinerari nell'entroterra Piceno. Hotel Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: il lungomare (qui troverai i migliori Hotel Ascoli Piceno)
San Benedetto del Tronto lungomare
Grottammare

E’ in gran parte adagiata ai piedi di un lussureggiante colle quasi a picco sul mare che ha incastonato nel centro il suggestivo borgo medievale. Grottammare è caratterizzata da una rigogliosa vegetazione di splendidi palmizi e di numerose piante di arancio. Il clima è mite, la sua spiaggia è sabbiosa e con i fondali bassi.Da oltre un secolo la “Perla dell’Adriatico” rappresenta una delle località turistiche balneari più accreditate della Riviera.
 
Grottammare
Grottammare
Offida - Hotel Ascoli Piceno vicino ad Offida
Offida

Ha conservato integro il proprio assetto urbanistico medioevale ed il centro storico e racchiuso da mura merlate.
Da visitare: La Rocca, fortilizio quadrangolare con due torri cilindriche; il Palazzo Comunale con la sua struttura elegantissima, la campana della Torre, Il teatro "Serpente Aureo", uno dei più eleganti delle Marche; la Chiesa di Santa Maria della Rocca, una costruzione romanico gotica in cotto, la sua cripta conserva affreschi della seconda metà del ‘300 e il Santuario di Sant'Agostino.
Offida è famosa per l’originale produzione del merletto a tombolo (se ne hanno cenni già nel 1476) che ogni anno viene esaltata nel corso di un’apposita mostra dal 20 Luglio al 20 Agosto.

Acquaviva Picena
Acquaviva Picena

Località di vastissimo interesse storico, il simbolo della città è la Rocca, certamente una delle più belle non solo delle marche. Completano il quadro, avanzi di mura castellane con porta gotica del secolo X, la chiesa di San Rocco (sec. XIII), la chiesa di San Niccolò (sec XVI), la chiesa di San Francesco XIII.
Consigliamo una degustazione vini presso la cantina locale.

I Monti Sibillini, a sinistra il Monte Vettore la vetta più alta della catena mt. 2.476 slm
I monti Sibillini

Enogastronomia

Tra le specialità vi sono le famose olive all'ascolana (ripiene di carne, impanate e fritte), i piconi (ravioli ripieni di formaggio); la torta natalizia detta festingo (a base di fichi secchi, mandorle, uva passa, specialità di Offida), i caciuni (dolci di pasta di pane imbottiti di pecorino, tuorli d'uovo, zucchero e scorza di limone grattugiata). Tra i vini sono rinomati il bianco Falerio dei Colli Ascolani e il Rosso Piceno.
 

Lago di Gerosa

 

 

Prenota le tue vacanze in, Hotel Ascoli Piceno,Country House Ascoli Piceno,Agriturismo Ascoli Piceno,Hotel 3 stelle Ascoli Piceno,Hotel 4 stelle Ascoli Piceno,Relais Ascoli Piceno,Centri Benessere Ascoli Piceno,B&B Ascoli Piceno,Villa Ascoli Piceno



Seguici su
Facebook Facebook Facebook Facebook Facebook

GooglePlus Twitter Pinterest Youtube Instagram


HotelsinMarche
© 2017 Tutti i diritti riservati


Portale Geometeo - Meteo Marche